May 10, 2016

Nelle giornate del 2 e 3 maggio si è svolta la terza formazione tracer del Network JCI per l’anno 2015-2016 presso l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine.

Alla formazione hanno partecipato una quindicina di professionisti provenienti da organizzazioni sanitarie iscritte al Network, sia accreditate sia non accreditate JCI, oltre a diversi medici specializzandi dell’Università di Udine che hanno potuto così approfondire la metodologia tracer di JCI sotto la guida di tre consulenti esperti.

L’attività, dopo una prima breve introduzione teorica legata alle procedure in essere presso l’ospedale, è stata svolta prevalentemente sul campo nell’ambito della gestione dei farmaci, del percorso del paziente chirurgico, delle attività di laboratorio e del paziente che accede in regime di urgenza. I professionisti hanno così potuto approfondire direttamente la metodologia tracer, cogliendo il valore aggiunto che tale attività consente di apportare ai fini della valutazione dei processi in atto a supporto della qualità delle cure e la sicurezza del paziente.

I discenti e il personale medico specializzando hanno partecipato attivamente alla formazione mostrando interesse ed entusiasmo; l’intero gruppo rinnova i ringraziamenti a tutto il personale dell’Ospedale per l’ospitalità e la gentilezza dimostrata nei due giorni di visitaDurante il resto della giornata si sono succedute le presentazioni di 4 diverse esperienze di organizzazioni del Network JCI, in particolare 2 di queste esperienze hanno affrontato il tema della gestione delle risorse in un’ottica di utilizzo efficiente ed efficace delle risorse.

Al termine dell’attività sul campo il gruppo, composto sia dai professionisti in formazione sia dai consulenti esperti JCI che li hanno guidati, ha presentato alla direzione dell’azienda e al personale intervenuto una breve sintesi dei punti di forza dell’organizzazione e delle opportunità di miglioramento individuate durante la formazione; a questa prima sintesi è stata poi accompagnata nei giorni seguenti una relazione dettagliata per consentire all’organizzazione di trarre ulteriori specifiche per il miglioramento continuo.